Portale Trasparenza Comune di Carrara - SUAP - CILA per attività edilizia libera art. 136 L.R.T. 65/2014

Il portale della Trasparenza conforme al D.Lgs. 33/2013 - "Amministrazione Trasparente"

Tipologie di procedimento

SUAP - CILA per attività edilizia libera art. 136 L.R.T. 65/2014

Responsabile di procedimento: Andreani Francesco
Responsabile di provvedimento: Amadei Luca
Responsabile sostitutivo: Petrucciani Angelo

Uffici responsabili

Urbanistica e S.U.A.P.

Descrizione

Sono soggetti a comunicazione con relazione asseverata gli interventi di cui all’articolo 136, comma 2, lettere a) a bis), a ter), f bis) f ter) ed f quater) della L.R.T. 65/2014 consistenti in:

1)interventi di manutenzione straordinaria di cui all’articolo 135, comma 2, lettera b), compresa l’apertura di porte interne e la modifica di pareti interne, nonché le opere e le modifiche necessarie per realizzare ed integrare i servizi igienico sanitari e tecnologici, o per determinare il frazionamento o l’accorpamento delle unità immobiliari, sempre che tali interventi non riguardino le parti strutturali dell’edificio (art. 136, comma 2, lettera a);

2)gli interventi di restauro e risanamento conservativo di cui all'art. 135, comma 2, lettera c), qualora tali interventi non riguardino le parti strutturali dell'edificio (art. 136, comma 2, lettera a bis);

3) i manufatti pertinenziali privi di rilevanza strutturale la cui realizzazione non comporti interessamento delle parti strutturali dell'edificio principale (art. 136, comma 2, lettera a ter);

4) le opere di reinterro e scavo non connesse all'attività edilizia o alla conduzione dei fondi agricoli e che non riguardano la coltivazione di cave e torbiere (art. 136, comma 2, lettera f bis);

5) le occupazioni di suolo per esposizione o deposito di merci o materiali che non comportino trasformazione permanente del suolo stesso (art. 136, comma 2, lettera f ter).

6) ogni altra trasformazione attuata per mezzo di opere edilizie che non sia soggetta a permesso di costruire e SCIA, purchè non vi sia interessamento delle parti strutturali dell'edificio.

Qualora gli interventi indicati al sopra citato punto 1) siano relativi ad immobili od a parti di essi sottoposti alla disciplina del Codice dei beni culturali e del paesaggio, o siti nelle zone omogenee “A” ai sensi del D.M. 1444/1968 o classificati A1, A2 e A3 del vigente Regolamento Urbanistico dovranno essere realizzati nel rispetto degli elementi tipologici, formali e strutturali dell’organismo edilizio. La relazione tecnica asseverata dovrà documentare gli elementi tipologici, formali e strutturali, che qualificano il valore degli immobili stessi, e dimostrare la compatibilità degli interventi proposti con la tutela e la conservazione dei suddetti elementi...

Ai sensi dell’art. 136, comma 6, della LRT 65/2014 la mancata comunicazione asseverata dell’inizio lavori, comporta la sanzione pecuniaria pari a 1.000,00 euro. Tale sanzione è ridotta di due terzi se la comunicazione è effettuata spontaneamente quando l’intervento è in corso di esecuzione.

La comunicazione relativa agli interventi di cui ai precedenti punti 1) e 2) è subordinata alla corresponsione del contributo per oneri di urbanizzazione nei casi di cui all'art. 183, comma 3, della L.R.T. n. 65/2014

icona  Rilevazione Customer Satisfaction

Chi contattare

Conclusione tramite silenzio assenso: no
Conclusione tramite dichiarazione dell'interessato: no

Costi per l'utenza

Oneri dovuti:

  • Diritti di segreteria pari ad € 60,00

Il pagamento dei diritti di segreteria, da effettuarsi prima del deposito della comunicazione, può essere effettuato:

  • tramite versamento diretto presso l’Ufficio Economato, sito nel palazzo comunale ed aperto al pubblico nei giorni di lunedì, mercoledì e venerdì dalle ore 8.30 alle ore 12.30 e martedì dalle ore 15.00 alle ore 17.00;
  • tramite versamento allo sportello di Tesoreria Comunale presso Banca Carige Spa - Filiale di Carrara, anche tramite bonifico bancario, cod. IBAN: IT22P0617524510000021128090 indicando nella causale di pagamento “Diritti di segreteria - SUAP”;
  • tramite versamento su CCP n. 118547 intestato a “Comune di Carrara – Servizio Tesoreria” indicando nella causale di pagamento “Diritti di segreteria - SUAP”. 
  • Sanzione pecuniaria (solo in caso di mancata comunicazione dell’inizio lavori o comunicazione spontanea quando l’intervento è in corso di esecuzione):
  1. Versamento di € 1.000,00 per le opere già ultimate;
  2. Versamento di € 333,00 per le opere in corso di esecuzione.

Il pagamento della sanzione pecuniaria, da effettuarsi prima del deposito della comunicazione, può essere effettuato:

  • tramite versamento allo sportello di Tesoreria Comunale presso la Banca Carige Spa - Filiale di Carrara, anche tramite bonifico bancario, cod. IBAN: IT29Y0611024500000021128090 indicando nella causale di pagamento “Sanzione pecuniaria – SUAP ”;
  • tramite versamento su CCP n. 118547 intestato a “Comune di Carrara – Servizio Tesoreria” indicando nella causale di pagamento “Sanzione pecuniaria - SUAP”. 

 

Indagine di Customer Satisfaction

/./archiviofile/carrara/archivio_file/INDAGINE_DI_CUSTOMER_SATISFACTION_urbanistica_copertina.pdf

/./archiviofile/carrara/archivio_file/RILEVAZIONE_CUSTOMER_SATISFACTION_URBANISTICA.pdf

Modulistica per il procedimento

Si avvisa che la Regione Toscana, in attuazione alle deliberazioni di Giunta Regionale n. 36 del 19/01/15, n. 646 del 19/06/17 ....

Riferimenti normativi

Servizio online

Contenuto inserito il 04-12-2014 aggiornato al 14-11-2018
Facebook Twitter Google Plus Linkedin
- Inizio della pagina -
Recapiti e contatti
Piazza 2 Giugno, 1 - 54033 Carrara (MS)
PEC comune.carrara@postecert.it
Centralino 0585 6411
P. IVA 00079450458
Linee guida di design per i servizi web della PA

© Comune di Carrara - piazza 2 Giugno, 1, 54033 Carrara - Tel. 0585 6411 - Fax 0585 641381 - C.F. e P.iva 00079450458

Il progetto Portale della trasparenza sviluppato da ISWEB S.p.A. www.isweb.it