Portale Trasparenza Comune di Carrara - Autorizzazione in deroga per le attività rumorose (cantieri edili e/o stradali)

Il portale della Trasparenza conforme al D.Lgs. 33/2013 - "Amministrazione Trasparente"

Tipologie di procedimento

Autorizzazione in deroga per le attività rumorose (cantieri edili e/o stradali)

Responsabile di procedimento: Grossi Antonella
Responsabile di provvedimento: Fini Franco
Responsabile sostitutivo: Fini Franco, Petrucciani Angelo

Descrizione

Il Comune di Carrara, in ottemperanza alla Legge 447/95 -legge quadro sull’inquinamento acustico- e al DPCM 14.11.97-Determinazione dei valori limite delle sorgenti sonore e altre norme e regolamenti sul rumore) e Regionali-, ha approvato con Deliberazione del Consiglio Comunale n. 82 del 30.09.2005 il Piano Comunale di Classificazione acustica. Inoltre il Comune si è dotato di un apposito Regolamento Comunale per la disciplina delle attività rumorose, approvato con Deliberazione del Consiglio n. 83 del 30.09.2005. Da questo Regolamento ne discende che per le attività temporanee quali l’apertura di cantieri edili e/o stradali occorre richiedere l’autorizzazione a svolgere le attività rumorose in deroga ai limiti acustici previsti nel Piano Comunale di Classificazione acustica

REQUISITI
Chiunque, privato cittadino o impresa, intenda aprire un cantiere edile, ristrutturare un fabbricato o appartamento, aprire un cantiere stradale.
Possono richiedere l’autorizzazione tutte le imprese e tutti i cittadini che debbano realizzare un cantiere edile o stradale

DOCUMENTAZIONE
La domanda deve essere corredata dalla documentazione prevista nel Regolamento comunale per la disciplina delle attività rumorose (art. 8.1, art. 9, art. 10, art. 11, art. 17) ed è reperibile in fondo a questa pagine web nella parte dedicata agli “Allegati” o presso il Settore Ambiente.
La domanda deve essere presentata 45 giorni prima dell’inizio attività con allegata la documentazione prevista dal Regolamento e copia del bollettino postale di avvenuto pagamento della somma prevista per il parere ASL
La domanda deve essere presentata al protocollo generale del Comune di Carrara, indirizzandola al Settore Ambiente.
A seguito della ricezione della domanda possono essere attivati controlli d’ufficio con richiesta ad ASL ed ARPAT.
Attenzione: è in fase di approvazione il nuovo Regolamento comunale per la disciplina delle attività rumorose e relativi allegati.

TEMPI
I tempi dell’istruttoria sono di circa una settimana dalla data di arrivo al protocollo ed il termine del procedimento  salvo eventuali interruzioni per integrazioni sono:

- 30 giorni deroga semplificata

- 60 giorni deroga ordinaria (necessita parere Az. USL)

 

NORMATIVA
Legge n. 447 del 26 ottobre 1995
DPCM del 14 novembre 1997
Legge Regionale n. 89 del 1 dicembre 1998 e s.m.i.
DPGR Toscana 8 gennaio 2014, n. 2/R

Modalità per attivare il potere sostitutivo: tramite email al titolare del potere sostitutivo

Chi contattare

Personale da contattare: Grossi Antonella

Termine di conclusione

Conclusione tramite silenzio assenso: no
Conclusione tramite dichiarazione dell'interessato: no
30 o 60 giorni dalla data di presentazione dell'istanza

Modulistica per il procedimento

Regolamenti per il procedimento

Servizio online

Tempi previsti per attivazione servizio online: Nessuno
Contenuto inserito il 18-11-2013 aggiornato al 30-01-2018
Facebook Twitter Google Plus Linkedin
- Inizio della pagina -
Recapiti e contatti
Piazza 2 Giugno, 1 - 54033 Carrara (MS)
PEC comune.carrara@postecert.it
Centralino 0585 6411
P. IVA 00079450458
Linee guida di design per i servizi web della PA

© Comune di Carrara - piazza 2 Giugno, 1, 54033 Carrara - Tel. 0585 6411 - Fax 0585 641381 - C.F. e P.iva 00079450458

Il progetto Portale della trasparenza sviluppato da ISWEB S.p.A. www.isweb.it